Finale campionato provinciale under 16: un argento che vale un oro.

Volley-Empoli-Pallavolo-e-Le-Signe

Secondo posto alle finali provinciali under 16 2018/19

Secondo posto alle finali provinciali under 16 2018/19

 

La coppa, il capitano Anita e le magnifiche ragazze!

La coppa, il capitano Anita e le magnifiche ragazze!

Domenica 10 Febbraio al palazzetto A. Frosali di Strada in Chianti si è svolta la “Final Four” per il campionato Provinciale under 16. Per il titolo si sono incontrate in semifinale il Volley le Signe Empoli Pall. vs Valdarninsieme e, a seguire, Savino del Bene Volley Project Montelupo Rossa vs Ariete Pvp U16.

Nella nostra semifinale le ragazze signesi hanno avuto ragione del Valdarninsieme solo al tie break, dopo essere riuscite a recuperare con un quarto set giocato benissimo e schiantando in pratica la resistenza delle valdarnine nel quinto set. Il primo set lo abbiamo perso ai vantaggi dopo essere stati a lungo in testa. Il secondo vede una veemente reazione delle nostre ragazze che lasciano poco scampo alle valdarnine, mentre nel terzo un momento di appannamento spiana la strada al Valdarninsieme e siamo sotto 2 a 1. Il quarto set è quello della reazione che con una condotta di set quasi perfetta ci restituisce la parità. Ed eccoci al quinto. Qui già all’inizio si capisce dove tira il vento e per le valdarnine non c’è scampo! Comunque onore alle avversarie, ma il punteggio recita 3 a 2 per Le Signe Empoli: 27/29, 25/18, 16/25, 25/21 e 15/7.

Nell’altra semifinale anche il Savino del Bene ha sudato le classiche sette camicie per avere la meglio al 5° set sulle pratesi, dopo che queste ultime si erano trovate il mano il quinto set con un vantaggio cospicuo, dilapidato con un passivo di 2 a 9 che ha consegnato la finale al Savino. Col protrarsi delle due semifinali le gare delle finali sono iniziate in ritardo, con quella del 3° e 4° posto, iniziata alle 16.30, fra Valdarninsieme e Ariete che ha consegnato la vittoria e il terzo gradino del podio alle valdarnine che hanno avuto la meglio dopo una gara tirata sulle pratesi che hanno ceduto di schianto solamente al terzo set.

La gara del titolo, iniziata alle 18.30 ma anche più tardi a causa della rottura dell’aggancio della rete al palo, ha visto scontrarsi il Volley le Signe Empoli Pall. vs Savino del Bene Volley Project Montelupo Rossa. La gara è stata intensa, combattuta su entrambi i fronti con le squadre che non si sono risparmiate nelle difese e negli attacchi, e solo qualche episodio positivo ha fatto pendere la bilancia della vittoria verso la Savino del Bene. Non era facile rimontare da un 2 a 0 a sfavore, ma le nostre beniamine hanno dato il massimo per riequilibrare la partita riuscendoci solo in parte. E’ stato, ovviamente, il quarto set ad essere quello decisivo, con Le Signe che non hanno mai mollato la presa sulla Savino, arrivando a solo un passo dalla vittoria del set per poi giocarsi tutto al tie break. Purtroppo un po’ l’emozione, la stanchezza della giornata e la tensione nell’attesa di una gara che sembrava non volere mai iniziare, hanno giocato a sfavore de Le Signe Empoli, impedendo quello scatto che avrebbe, chissà, portato alla vittoria finale. Comunque dobbiamo essere soddisfatti del risultato ottenuto e fare i complimenti alla ragazze per il percorso, la crescita tecnica fatta e per essersi qualificate ai regionali, risultato comunque di prestigio.

Ma la soddisfazione deve essere doppia perché le atlete scese in campo per ‘Le Signe Empoli ‘ sono tutte prodotti del vivaio delle due società, cresciute sin dal minivolley fino a questa categoria di punta, con tanto lavoro, sudore, passione e magari qualche accidente tirato “a quel coso di allenatore che mi fa sputare l’anima in palestra!” Accidenti si, ma il lavoro in palestra paga e si vede! E’ facile prendere qua e là giocatrici già fatte e cresciute…. Siamo soddisfatti di queste ragazze e delle loro qualità, anche se tutta questa qualità ha un costo non solo di tipo vilmente pecuniario, ma anche di tempo a volte sottratto ad altre attività dei dirigenti, di viaggi in lungo e in largo, con la ricerca di allenatori con tanto di pedigree, tanto di bravura e tanto d’esperienza e siamo convinti che il tempo ci darà ragione di tutte queste scelte.

Benissimo. Soddisfatti/e? Si! Delusi/e per il secondo posto? Forse appena un po’ ma sicuramente non lo siamo per le ragazze, perché il titolo era alla nostra portata, ed ora quella coppa per il secondo posto brilla così come dev’essere.

Fra poco inizia il regionale, un lungo percorso che potrebbe portare alla fase nazionale. Ragazze, è il momento di tirare fuori il meglio di voi stesse, sudare in palestra e giocare sempre al massimo per arrivare a un titolo che ha già preso più volte la strada per Signa.

Queste le finaliste:

Bucciantini Gaia, Cacciavillani Gemma, Casini Viola, D’Angelo Alessia (L), De Plano Gemma, Gori Sophia, Iacono Alice Takako, Malatesti Laura, Nicosia Viola, Provenzano Anita (K), Rosato Rebecca, Spano Alessia. Allenatore: Picchi Andrea. Dirigente: Fabiani Dania.

Forza ragazze!! Forza Signe Empoli!!!

Fabio Mannelli
Ufficio Stampa
USD Volley Club le Signe
Scuola Federale di Pallavolo n° 70
Questo articolo è inserito in Campionato provinciale FIPAV, Collaborazione Le Signe Empoli Pallavolo, Volley Club Le Signe ed ha i tag , . Bookmark the permalink.